Tag Archive for Museo

Montone

Montone - Perugia

Paese medievale su di un colle alla confluenza del Carpina con il Tevere

MUSEO CIVICO DI S. FRANCESCO

montone museo

 

Anagni

Anagni - Frosinone

 

CASA BARNEKOW (XI Sec.). Costruzione romanica con scala esterna.

 anagni casa bernakof

DUOMO  (1077-1104). Costruito dal vescovo Pietro, è una tra le piu belle chiese romaniche del Lazio; fu rimaneggiato nel XIII con l’aggiunta di elementi gotici. Alessandro III vi pronunciò, nel 1160, la scomunica contro il Barbarossa; vi fu eletto papa Innocenzo IV. In una nicchia, sul fianco, la statua di papa Bonifacio VIII (1295). L’interno, pur conservando la struttura romanica, è chiaramente gotico: notevole il pavimento, anteriore al 1227. Nella navata sinistra, la Cappella Caetani (la famiglia di Bonifacio VIII) con baldacchino gotico e grande sepolcro. Il candelabro pasquale, molto colorato, che culmina in un putto reggicero, il pavimento del presbiterio e la sedia episcopale sostenuta da due leoni e con un disco ornato di una stella, che doveva figurare come aureola attorno alla testa del vescovo che vi si sedeva, sono opera del Vassalletto, scultore romano del XII. Nella cripta, pavimento cosmatesco del XIII e affreschi, eseguiti dopo il 1231, ma terminati prima del 1255, con storie del Vecchio e del Nuovo Testamento, Evangelisti e Santi, in cui è ancora visibile l’influenza bizantina.L ‘imponente campanile, isolato, è del XII.

 

Anagni duomo

anagni

anagni duomo int

anagni duomo cripta

Nel Tesoro, importante raccolta di paramenti antichissimi ( piviale di Bonifacio VIII ), mitre, croci e il reliquiario di S. Tomaso Becket con smalti di Limoges.

Anagni museo piviale bonifacio viii

PALAZZO DI BONIFACIO VIII (XIII sec.). Ha un grande loggiato sulla facciata. In una delle grandiose sale, Bonifacio VIII, il 3 settembre 1303, affrontò i soldati di Filippo il Bello di Francia venuti ad arrestarlo. Qui papa Gregorio IX aveva ospitato Federico II.

 anagni palazzo di bonifacio

PALAZZO COMUNALE (XIII sec.) Restaurato ai nostri giorni, presenta un grande passaggio a volta. Notevole e ben conservata la facciata, che dà sulla piazzetta di là dal voltone.

S. PIETRO IN VINEIS

Anagni San Pietro In Vineis

S. PIETRO

anagni San Pietro

foto C. Ribaudo

Umbertide

Umbertide - Perugia

COLLEGIATA

Umbertide Collegiata

MUSEO

umbertide museo signorelli

Signorelli

 

Signorelli

Signorelli

ROCCA

umbertide rocca

 

S. BERNARDINO

umbertide s. bernardino

Nonàntola

 Nonàntola - Modena

ABBAZIA (751-52). Saccheggiata e distrutta nel 900 dagli Ungheri, fu rifatta nel XII in forme romanico-lombarde, indi rimaneggiata nel XVII e XVIII, e, infine, riportata, per quanto era possibile, alle strutture originali, all’inizio del nostro secolo.

Costruzione interamente in cotto, ha sulla facciata, adorna di archetti, bel portale, preceduto da un protiro con colonne rette da leoni. Sugli stipiti, sull’architrave e nella lunetta del portale, importanti rilievi del 1121 eseguiti da discepoli di Wiligelmo. Cripta.

nonantola

nonantola1

nonantola abbazia interno

nonantola cripta (2)

museo  diocesano.Collocato in una ala del monastero, insieme all’archivio, ospita fra l’altro le opere più importanti precedentemente collocate nella chiesa abbaziale: il polittico di Michele di Matteo, pittore emiliano (1460);  S. Carlo Borromeo che battezza un fanciullo di L. Carracci (1612), Ascensione, tavola di ignoto del XV, l’evangelario miniato detto di Matilde, del XII-XIII; il codice degli Acta Sanctorum, detto Nonantolano; pergamene databili dall’VIII al XIV, bolle e diplomi imperiali.

Santarcàngelo di Romagna

 Santarcàngelo di Romagna - Rimini

Il paese, che nella parte alta conserva il caratteristico borgo medievale, sorge sul Colle di Giove, sui cui fianchi, nel 1936, è stato scoperto un centinaio di grotte artificiali risalenti al VI. Sarebbero state piccole basiliche rupestri appartenenti a una comunità di monaci basiliani oppure ipogei celtici costruiti da cristiani seguaci del culto di S. Michele Arcangelo. In alcune si vedono graffiti.

PALAZZO COMUNALE. Edificio neoclassico, ospita la pinacoteca con opere di scuola emiliana e romagnola fra le quali Madonna con Bambino, Santi e il donatore di L. Longhi del 1531; materiale archeologico proveniente dal convento di S. Francesco e pergamene dal XIII al XVI.

COLLEGIATA.(1744). All’interno  un grande polittico  Madonna, Bambino e Santi di Jacobello di Bonomo (1385)  ( ora al museo ) e due tele di G. Cagnacci.

Santarcangelo di Romagna Musas Jacobello d Bonomo 1

santarcangelo-chiesa-collegiata guido-cagnacci-san-giuseppe-

Guido Cagnacci

ROCCA (XIII sec.). Costruita dai Malatesta, ha pianta quadrata con torri angolari e sorge al centro del borgo medievale. All’interno, conserva alcuni ambienti con arredamento del XVII.

santarcangelo-rocca

. Dintorni

PIEVE DI S. MICHELE IN ACERBOLI (XI sec.). Costruzione romanica, eretta su precedente edificio paleocristiano a sua volta sorto su un tempio di Mitra.

santarcangelo-pieve-san-michele-in-acerboli500