Capri

Capri - Napoli

SANTO STEFANO (XVII sec.). Chiesa barocca in una versione che è insieme mediterranea e orientaleggiante.

Dintorni

CERTOSA DI S. GIACOMO (1371-74). Ha aggiunte e rifacimenti del XVI e XIX; il portale è gotico. Dei due chiostri, quello minore è del XV, quello maggiore del XVI.

capri certosa s. giacomo 006GAR10166

VILLA JOVIS. Grandi resti di una villa imperiale romana disposti in quadrato attorno ad alcune cisterne in parte manomesse nel Medioevo e tra il XVIII e il XIX. A nord c’è I’alloggio imperiale collegato a un originale corridoio-loggia, a sud la parte termale e a est quella che era la parte destinata agli ospiti.

 Anacapri

SAN MICHELE (1719). All’interno della costruzione ottagonale, pavimento di mattonelle maiolicate policrome (1761), che raffigurano il Paradiso terrestre e La cacciata di Adamo ed Eva.

VILLA S. MICHELE. Costruita dal medico e scrittore svedese Axel Munthe, ha un arredamento composto da mobili del XVII e vari pezzi antichi. Notevole la magnifica vista dal giardino.

Dintorni

CASTELLO BARBAROSSA (X sec. ca. ) . Distrutto nel 1535 dal pirata da cui deriva il suo nome, è ridotto a qualche rovina.

VILLA IMPERIALE ROMANA. Ridotta a ruderi, rimangono, in minima parte, i resti dell’abitazione con una grandiosa loggia.

Comments are closed.