Bosa

Bosa - Oristano

 Di origine preistorica, scalo fenicio, colonia cartaginese e poi centro romano, andò in rovina verso i secolo IX-X per via delle incursioni saracene. Tra la fine del secolo XII e gli inizi del XIII fu eretta a sede vescovile e dal 1308 passò dai Malaspina ai giudici d’ Arborea che la cedettero agli Aragonesi (1323).

CHIESA DEL CARMINE

Bosa_chiesa_del_carmine,_int.,_altare_maggiore_rococò_in_amrmi_policromi

S. PIETRO EXTRA MUROS Costruita in più riprese tra i secoli XI e XIII, raccoglie nel suo complesso elementi romanici e gotici armoniosamente fusi tra loro. Un tempo era la cattedrale di Bosa.

bosa s. pietro (2)

San_Pietro_Bosa_02

San_Pietro_Bosa_000

Bosa,_san_pietro_extra_muros,_abside_03

CASTELLO MALASPINA DI SERRAVALLE (secolo XII-XIII), uno dei più interessanti e grandiosi dell’isola.

Veduta_aerea_del_Castello_Malaspina_a_Bosa-1140x530

bosa lincontro-dei-tre-vivi-con-i-tre-morti

Comments are closed.