Archive for October 2016

Aidone

Aidone - Enna

Nel suo territorio insistono importanti aree archeologiche

CHIESA MADRE

aidone-chiesa-madre

CHIESA DI S. FRANCESCO  MUSEO ARCHEOLOGICO

aidone-museo-chiesa_san_francesco

 

Museo Dea di Morgantina

Museo
Dea di Morgantina

S. ANTONIO ABATE

aidone-chiesa_di_santantonio_abate

Dintorni

Area archeologica di Morgantina

aidone-morgantina

aidone_morgantina_img_0050

 

 

Patti – Tindari

Patti  - Messina

 

Dintorni

Tindari

Antica colonia greca, sorta nel 396 a.C. per volere di Dionigi I, è cinta di mura e ha tracciato regolare. Gli scavi furono iniziati nell’800

 AGORÀ. È l’insieme di case di abitazione, soprattutto romane, ricchissime di mosaici pavimentali.

 EDIFICIO TERMALE (III sec. a.C.). Ha pavimenti a mosaico in bianco e nero, tra i quali uno con la firma dell’esecutore: Aghaton, schiavo di Dionisio.

GINNASIO. Costruzione tardo imperiale, probabilmente del I d.C., ne restano rovine monumentali.

arco_entrada_tindari_sicilia_italia_2015

MURA (III sec. a.C.). Bellissimo esempio di fortificazione: sono le più imponenti e le meglio conservate della Sicilia.

 MUSEO. Raccoglie, oltre ai reperti archeologici locali di epoca greca e romana, materiale dell’età del bronzo, documentazioni storiche, topografiche e di restauro della località.

 SANTUARIO ( 1549 ca. ) . L’ edificio attuale è la ricostruzione di uno precedente, distrutto da un saccheggio di corsari. All’interno, custodisce, nella Cappella della Madonna, la famosa Madonna nera, di origine bizantino-orientale, mèta di pellegrinaggi.

tindari santuario

TEATRO GRECO (III-II sec. a.C.). Costruzione rifatta in epoca romana e trasformata in anfiteatro con arena circolare.

tindari-anfi

Caltabellotta

Caltabellotta - Agrigento

 

CASTELLO (XI sec.). Dell’antica costruzione rimane una torre, con porta gotica.

CHIESA MATRICE (XI sec.). Fondata dai Normanni, ha un portale gotico e conserva, all’interno, opere dei Gagini e della loro scuola.

caltabellotta-chiesa-madre

foto ( Ivan Costa )

caltabellotta-chiesa-madre-int

 

caltabellotta-chiesa-madre-int1

 

MONASTERO

caltabellotta_monastero

S. AGOSTINO. All’interno, una Deposizione in cotto con figure al vero di A. Ferraro del 1552.

San Salvatore, Caltabellotta.

S. LORENZO. Ha un portale gotico e, all’interno, una cappella con affreschi di O. Ferraro del 1594.

 

Calatafimi Segesta

Calatafimi Segesta - Trapani

CHIESA MADRE

calatafimi-segesta-chiesa-madre

polittico marmoreo – maestri toscani XV sec

Dintorni

Segesta 

Fondata dagli Èlimi, popolo di cui non si conosce l’origine, fu poi colonia greca ed è importante testimonianza dell’architettura del periodo dorico del V a.C.

SANTUARIO. Scoperto in un recente scavo, sono stati trovati resti di costruzione ,indigena, con rare incisioni nella lingua degli Elimi, non ancora decifrate.

TEMPIO (V sec. a.C.). Esempio altissimo di stile dorico, è l’opera maggiore e meglio conservata di tutta l’isola. Le colonne a fusto liscio sono alte m 9,35, hanno un diametro di base di m I ,95 e reggono ancora la trabeazione e i due frontoni. Non c’è traccia di cella’interna: si pensa, dunque, che non sia mai stato terminato.

segesta

TEATRO. Probabilmente di epoca ellenistica, è costruito sfruttando l’andamento naturale del terreno. Si noti come 10 scenario naturale sostituisca oggi la scena architettonica di cui ben poco resta.

segesta-festival

Santa Lucia del Mela

 Santa Lucia del Mela - Messina

CASTELLO (IX sec. ) . Eretto dai Saraceni, fu restaurato da Federico II d’ Aragona nel XIV, come risulta dalle mura della cappella e da due torrioni, l’uno circolare, l’altro triangolare. Fu trasformato, alla fine del XVII, in seminario cui è annessa la Chiesa della Madonna della Neve, del 1673.

santa-lucia-del-mela-110

 

s-lucia-del-mela-gagini-antonello-1529-madonna-della-neve

Antonello Gagini  (foto Gianfranco Rappazzo)

 

CATTEDRALE (XII sec.). Costruzione normanna, venne ricostruita verso il 1607 . Sulla facciata, portale attribuito a Gabriele di Battista. All’interno, numerose opere d’arte del XVI e XVII e fonte battesimale (1485), opera di Gabriele di Battista

Cattedrale

Cattedrale

 

CHIESA DELL’ANNUNZIATA risalente alla prima metà del XV secolo,

Chiesa_dell'Annunziata_Santa_Lucia_del_Mela

1920px-Portale_Chiesa_dell'Annunziata

foto gianfranco rappazzo

Chiesa_dell'annunziata

Dipinto_madonna_delle_grazie_S.L

Anonimo xv sec. (foto gianfranco rappazzo)