Archive for May 2016

Torno

Torno - Como

 

S. GIOVANNI (XIV sec.) . Ha un portale rinascimentale della fine del Quattrocento, riccamente ornato di statue e rilievi.

4738_chiesa-di-san-giovanni-battista-torno-(2)

4739_chiesa-di-san-giovanni-battista-torno-(3)

 

4740_chiesa-di-san-giovanni-battista-torno-(4)

torno chiesa-di-san-giovanni-battista-torno-(5)

S. TECLA. Conserva, sulla facciata, portale del 1480 e, nell’abside, una bifora rinascimentale.

4749_chiesa-di-santa-tecla-torno-(1)

 

4757_chiesa-di-santa-tecla-torno-(5)

 

. Dintorni

VILLA PLINIANA (XVI sec.). Grande costruzione lungo le rive del lago, fu, nel secolo scorso, frequentata da illustri ospiti. Nel parco, si noti la cascata intermittente, dovuta a un sifone naturale, descritta anche dal naturalista romano Plinio il Vecchio.

villa pliniana

Sarre

Sarre - Aosta

 

Castellocastello_di_sarre

sarre int

Quart

Quart - Aosta

CASTELLO

Fiumedinisi

Fiumedinisi Messina

 

CHIESA MADRE

Fiumedinisi chiesa madre

A Ciampelli

A Ciampelli

comiso

comiso - Ragusa

 

CASTELLO DEI NASELLI DI ARAGONA (XIII sec. ) . Costruzione feudale, fu molto modificata in epoche successive, per lo piu nel XIV e XVI.

CHIESA MATRICE. La facciata è del XVIII, la cuspide, che serve per la campana, del 1936. All’interno, numerose opere d’arte barocche.

Comiso_Chiasa_Madre

S. FRANCESCO (XIII sec. ) . La parte absidale è del 1517. L’interno, semplicissimo, è arricchito dalla presenza, alle pareti, di sculture archi- tettoniche rinascimentali. La Cappella Naselli, adibita a presbiterio, è uno dei principali modelli di architettura siciliana, riferibile a piu epoche, dalla bizantina alla rinascimentale ; vi si noti la tomba del conte Gaspare II Naselli con rilievi attribuiti ad Antonello Gagini.

comiso_s-francesco-allimmacolata_

S. ANNUNZIATA (1772-93). Ricostruita da G. E. Cascione con cupola piu tarda, del 1877- 85. All’interno, tra altre opere, un Crocifisso attribuito a Fra Umile da Petralia.

Comiso Basilica_Maria_SS._Annunziata

comiso ANNUNZIATA salvatore fiume

 SCUOLA D’ ARTE. Ha un portale decorato da ceramiche policrome e ospita, all’interno, un museo di artigianato.